23 - 25 GIUGNO 2018

REGATA DEI RIONI DI NOLI

- Noli -

La manifestazione, preceduta da giorni di festa con concerti e spettacoli, celebra la nascita della Repubblica Marinara di Noli e l’indipendenza da Genova. I gozzi dei quattro rioni, contraddistinti dal colore giallo per il Burgu, rosso per la Ciassa, blu per la Maina e bianco per il Purtellu, scendono in acqua per aggiudicarsi il palio.

La Regata Storica dei Rioni è frutto di un’antica tradizione che coinvolge quasi tutti gli abitanti. Esiste un rigido regolamento che i gozzi dei quattro rioni debbono rispettare.

 

Come in un codice d’onore, i membri degli equipaggi dovranno essere residenti a Noli, oppure figli o nipoti di nolesi. Le barche dei quattro rioni devono essere pesate e il giudice di gara provvederà ad appesantire le imbarcazioni più leggere per avere alla partenza lo stesso peso: ciò serve per garantire a tutti gli equipaggi le stesse condizioni in mare durante la competizione.

 

Il percorso è di 1.600 metri, su frazioni di 400 metri e tre giri di boa, che devono essere effettuati, sulle boe di Levante da fuori a terra e sulle boe di Ponente da terra a fuori. La posizione di partenza è sorteggiata il giorno della competizione stessa alla presenza dei quattro timonieri.