3 GIUGNO 2018

INFIORATA DEL CORPUS DOMINI

- Diano Marina -

L’evento più espressivo della tradizione di Diano Marina, dove si mescolano fede e folklore, è rappresentato dall’Infiorata del Corpus Domini, realizzata lungo le principali strade del centro cittadino, dove ogni anno si svolge la solenne processione con l’esposizione della S.S. Eucarestia.

Un milione di petali di fiori colorati che coprono oltre 2 mila metri quadrati distribuite lungo le vie del centro cittadino rappresentanti figure religiose ed eucaristiche. Alle ore 10,30 S. Messa nella Chiesa Parrocchiale di Diano Marina e a seguire, alle ore 11,15, processione nelle vie cittadine, con la partecipazione della Banda musicale “Città di Diano Marina”, dei bambini della Prima Comunione e della Confraternita della SS. Annunziata.


L'opera viene realizzata dal "Gruppo Infioratori Dianesi"  e da numerosi appassionati e volontari, appartenenti anche a diverse Associazioni locali che si prodigano tutta la notte per la realizzazione di una vera e propria opera d’arte.

Per chi volesse seguire l’allestimento delle vie interessate può recarsi il sabato sera intorno alle ore 21,00 dove potrà ammirare gli artisti decoratori che con gessi disegnano le splendide figure che successivamente verranno decorate con petali di fiori colorati (rose, tulipani, lilium, ginestre e altri ancora) dalle ore 22,00 in poi fino alle prime luci dell'alba.

 

Realizzatore dell’opera è stato per decenni l’artista dianese Paolo Scati, mancato nel 2012; dall'anno successivo l'opera viene realizzata dal "Gruppo Infioratori Dianesi" e da numerosi appassionati e volontari, appartenenti anche a diverse Associazioni locali, che si prodigano tutta la notte per la realizzazione di una vera e propria opera d’arte.

 

Oltre all’Infiorata nel centro cittadino di Diano Marina ne viene realizzata anche una di dimensioni più ridotte nella frazione di Diano Calderina, sul sagrato della Chiesa Parrocchiale di S. Giacomo; alle ore 18,00, e a seguire processione nelle vie del borgo.


LA STORIA

Fin dai primi anni del 1900, salvo l’interruzione causata dai due periodi bellici, lungo le strade cittadine era invalso l’uso, prima del passaggio della processione del Corpus Domini, di spargere petali di fiori, raccolti con entusiasmo dai ragazzi nei giorni precedenti la manifestazione, di sistemare vasi con piante ornamentali lungo i marciapiedi e di esporre dalle finestre copriletti e tappeti ricamati.

 

Dal 1963, su iniziativa dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, sviluppando quanto già avveniva spontaneamente da molti anni e ferme restando le motivazioni di fede che l’avevano promossa, viene organizzata la realizzazione dell’Infiorata, potenziandone l’aspetto di manifestazione turistica collegata alla quantità e varietà dei fiori coltivati nella nostra Regione.

 

Tutto cominciò con la presentazione di semplici composizioni ispirate a soggetti religiosi, che ogni anno diventarono sempre più complesse, completate ed arricchite di cornici che definiscono anche il tappeto realizzato lungo le strade in una alternanza di colori molto suggestiva con soggetti sempre diversi e di notevole effetto cromatico.


INFORMAZIONI:
Tipologia manifestazione:  Manifestazioni religiose
Data:  Domenica 3 Giugno 2018
Orario:  Tutta la mattina
Luogo:  Via Genala, Via Genova e Piazza del Comune
Ingresso:  Ingresso libero